Depilazione ed epilazione le differenze

 

La depilazione è l’eliminazione del pelo dalla superficie cutanea, come ad esempio la rasatura, oppure mezzi chimici che distruggono la sostanza cheratinica del pelo.

Questa viene trasformata in un corpo amorfo ed eliminata poi con il lavaggio. Le “cerette a caldo” sono costituite da una fusione di una massa resinosa, ottenuta dalla distillazione della trementina e cera d’api. L’epilazione con ceretta è assolutamente controindicata, quando si soffre di vene varicose o di capillari dilatati in superficie.

Questo perché la cera calda può peggiorare la delicata situazione circolatoria e lo strappo, può dar luogo a travasi di sangue.

Lepilazione è l’allontanamento di tutto il pelo, bulbo compreso. In passato era diffusa l’elettrocoagulazione, eseguita mediante un ago sottilissimo che penetra, distruggendo il pelo fino al bulbo. Oggi, questa metodica è sostituita dai laser; più veloce ed efficace nell’epilazione è il laser a diodo. Si basa sul concetto di fototermolisi selettiva. Il laser emette una luce monocromatica ad una frequenza tale da poter aggredire selettivamente la melanina presente nel pelo e soprattutto il suo bulbo.

L’epilazione viene consigliata sia a uomini e che a donne: per scopi igienico-sanitari, attività sportiva, come trattamento di bellezza ed estetica, o come curativo per follicolite e peli incarniti.

By | 2016-12-07T11:53:06+00:00 dicembre 7th, 2016|Senza categoria|