I semi di sesamo sono semi oleosi, considerati una delle principali fonti vegetali di calcio e sono dunque utili per rinforzare ossa e denti. Contengono, inoltre, magnesio, fosforo, ferro, manganese, selenio, zinco e una buona quota di proteine.

Sono ricchissimi di acido folico e altre vitamine del complesso B.

Apportano acido oleico e acido linoleico, che contribuiscono a mantenere sotto controllo il colesterolo LDL (quello “cattivo”), aiutando ad aumentare il colesterolo HDL (quello “buono”). I semi di sesamo rappresentano, inoltre, un valido alleato per fegato e apparato gastrointestinale e anche dell’apparato cardiovascolare. Dai semi di sesamo si ricava un olio utilizzato per la salute dell’organismo e la bellezza della persona; per esempio, è utile contro la forfora, per il benessere della pelle e per regolarizzare l’intestino.

Come usare i semi di sesamo In Italia, l’uso più noto dei semi di sesamo prevede che vengano incorporati nelle ricette di grissini, pane, cracker e altri prodotti da forno. Ma i semi di sesamo possono essere usati in tanti altri modi diversi, per esempio: Per condire le insalate; Per preparare ricchi muesli, insieme a semi oleosi, frutta essiccata e cereali integrali; Per ottenere gustose panature; Per arricchire il condimento di riso, minestre e zuppe. Tostati e uniti al sale marino danno origine al gomasio, un ingrediente in polvere che può sostituire il sale.

I Semi di sesamo, come altri semi, li puoi acquistare presso il nostro centro

By | 2016-05-05T15:27:00+00:00 aprile 7th, 2016|Blog|